inaugurazione statua foto d Michele Sepalone

foto di Michele Sepalone

 

Negli ultimi giorni di agosto del 2013 io e mia moglie Antonella, passeggiando di sera nel centro di Trieste, ci siamo imbattuti dapprima in Umberto Saba e quindi in James Joyce: due statue “da strada”, senza piedistallo, di dimensioni normali. Fummo felicemente stupiti dell’incontro e commentammo che questo tipo di scultura si inseriva perfettamente nell’arredo urbano.

Da una immediata ricerca sul web apprendemmo che le “statue da strada” sono in moltissime città del mondo. Ve ne sono di bellissime e consiglio tale ricerca a tutti.

Tornati a casa mostrammo le foto, parlandone con parenti ed amici e Valerio Jarussi,amico di sempre ed oggi anche mio cognato, ne fu molto interessato e mi disse che da anni pensava ad una statua da installare nella stazione ferroviaria che celebrasse il ritorno a casa. Mi chiese anche se fosse possibile darle il volto di un personaggio, anche vivente.

Sapevo che avrei presieduto il Rotary Club Foggia nell’anno sociale 2014/2015 ed immediatamente pensai a celebrare il sessantesimo anno dalla fondazione del Club con il dono alla città di una statua. Video integrale dell'Inaugurazione statua " Ritorno a casa" foto targa

 

Leggi tutto...

scarabello2

Nel “ resoconto culturale di un secolo…, é giustificata la preponderanza della poesia, o, quanto meno, della letteratura ?... tanto spazio concesso all’immaginario, in un itinerario novecentesco, non è un po’ sfrontato ? Non è controtendenza, nell’aurora di un terzo millennio che nasce all’insegna della cibernetica, della biotecnica, della globalizzazione ? No, io credo proprio di no, perché l’immaginario di cui si nutre la poesia è vitale per il nostro spirito, come lo è, per il nostro corpo, l’aria che respiriamo; perché la poesia conserva, nella inesausta convertibilità della sua materia, la memoria degli uomini, cioè la loro identità, che più che di certezze si nutre di sogni, di speranze, di ideali.

Leggi tutto...

 

 Rotary Club Foggia

                   Bando di Concorso per il conferimento di un

                                 Premio di Laurea

 

Per onorare la memoria dei Past-President del Rotary Club Foggia e, nel contempo confermare i forti legami tra il Club, la Città e l’Istituzione Universitaria, il Rotary Club Foggia      

bandisce

la XVIII edizione del concorso per un premio da assegnare ad un Laureato, che abbia discusso una tesi di Laurea magistrale presso il Dipartimento Studi Umanistici - Università degli Studi di Foggia.

Il Premio per l'anno 2014-2015, sessantesimo anniversario dalla fondazione del Club, doveva essere intitolato, come alcuni avranno già letto, al primo Presidente , avv. Vincenzo La Medica.

Mai avremmo infatti, potuto immaginare la repentina e prematura scomparsa del carissimo amico e Past President, prof. Renzo Scarabello che ricordiamo sia per aver riempito pagine importanti della vita culturale della nostra città che per la conduzione del Club nell'anno rotariano 1998-1999 ma , soprattutto, per il segno profondo lasciato in chiunque abbia avuto occasione di conoscerlo e collaborare con lui.

Quest'anno il Premio è indirizzato agli studenti del Dipartimento Studi Umanistici dell'Università e, pertanto, ci è sembrato doveroso ed opportuno rendere omaggio al nostro amico e Past President, fine studioso e appassionato divulgatore della cultura umanistica, modificando l'intestazione del Premio.

In allegato il Bando.

Bando Premio di Laurea 2014-2015 Renzo Scarabello

 

                 

 Rotary Club Foggia

Premio Medusa “ Lucio Altamura

     2014-2015

      *** *** ***

Bando Premio Medusa " Lucio Altamura" 2014-2015

La XVIII edizione del Premio Medusa del Rotary Club Foggia, dedicata alla memoria del compianto socio Lucio Altamura, è quest’anno dedicata agli studenti della Accademia di Belle Arti di Foggia.

La manifestazione, che è significativo appuntamento tra gli appuntamenti culturali della città, è alternativamente destinata alle due scuole di alta formazione, l’Accademia di Belle Arti ed il Conservatorio Musicale U. Giordano con cui il Rotary Club Foggia condivide la finalità di promozione delle professionalità individuali più meritevoli.

Il tema di quest’anno è libero e sarà premiato lo studente che abbia realizzato, nell’ambito delle discipline della Accademia di Belle Arti, l’opera od il progetto che saranno ritenuti più meritevoli dalla Commissione esaminatrice.

Sono esclusi dal Premio coloro che sono legati da rapporti di parentela o affinità con rotariani entro il sesto grado, da vincolo di coniugo o convivenza e quanti versino in condizioni di inammissibilità secondo l’Etica Rotariana.

Le domande di partecipazione redatte in carta semplice devono essere indirizzate al Presidente del Rotary Club Foggia – Avv. Giulio Treggiari via Trieste nr. 7 Foggia – o al Delegato al Premio dr Paolo Santoro – via Zingarelli nr. 42 Foggia – in piego raccomandato, ovvero depositate presso la Segreteria della Accademia di Belle Arti entro e non oltre il 31 gennaio 2015.

Le domande devono contenere, a pena di irricevibilità:

  • dichiarazione sostitutiva del certificato di nascita, con indicazione del domicilio del candidato;
  • copia del diploma conseguito presso l’Accademia delle Belle Arti o il Conservatorio di Foggia, autenticata in forma libera dal suo Direttore ovvero attestato di frequenza presso l’Accademia delle Belle Arti o il Conservatorio di Foggia, autenticato in forma libera dal suo Direttore;
  • attestazione del Titolare del Corso di Diploma frequentato dal candidato circa l’originalità dell’opera presentata;
  • attestati di partecipazione ad altri concorsi o qualsiasi altro titolo artistico vinto in precedenza; dichiarazione di fede di non versare nelle condizioni di inammissibilità innanzi indicate; liberatoria in favore del Rotary Club Foggia circa l’incondizionata ed illimitata utilizzazione senza scopi di lucro della riproduzione dell’opera presentata in concorso, in occasione di mostre, pubblicazioni, brochure, adozioni di loghi e marchi, concerti, rassegne, adozioni di sigle, ecc., nessuna esclusa ed eccettuata;
  • concessione di prelazione di acquisto in favore del Rotary Club Foggia in caso di alienazione dell’opera presentata in concorso;
  • dichiarazione di disponibilità alla presentazione pubblica delle opere a concorso in occasione di una mostra organizzata dal Rotary Club;
  • accettazione delle clausole del presente regolamento e del bando di concorso.

La selezione dell’opera vincitrice avviene ad insindacabile giudizio di una Commissione formata dal Presidente del Rotary Club Foggia- ovvero da un suo socio incaricato- dal delegato al Premio Medusa, dr Paolo Santoro – dal Direttore dell’Accademia delle Belle Arti ovvero da un delegato dell’Istituzione Accademia di Belle Arti - dal Segretario del Club (ovvero da un Socio incaricato).

Il Premio sarà assegnato nel corso di una manifestazione organizzata dal Rotary Club Foggia in cui verrà presentato il vincitore. L’ammontare del Premio consiste in 1000 € con l’impegno del premiato di giustificarne l’utilizzo in attività di formazione e/o acquisto di materiale di studio.                                             

 Il vincitore del Premio dovrà rilasciare una documentazione dimostrativa su un supporto magnetico o in formato elettronico unitamente ad una liberatoria in favore del Rotary Club Foggia per eventuale pubblicazioni.

Il Rotary Club Foggia è l’unico Proprietario del Premio così come esso è formulato, sia riguardo al marchio sia riguardo alla titolazione e alla motivazione morale ad essa connesse. E’ vietato a chiunque far uso del marchio e della finalità della selezione senza il preventivo consenso del Rotary Club Foggia

                       Il Presidente del Rotary Club Foggia

                        Avv. Giulio Treggiari

 

andretta3Una calorosa partecipazione di amici rotariani ha inaugurato la ripresa dell’anno 2014-15, dopo la pausa estiva, il 25 settembre all’Hotel Cicolella.

In perfetta armonia con la linea guida che il Presidente Giulio Treggiari ha riassunto nel suo motto “ essere quel che si è”- dare risalto alle eccellenze locali e promuovere la cultura del “ rimanere sul territorio per averne cura e valorizzarlo”-, è l’intervento del Past President, avv. Francesco Andretta su Giuseppe Rosati nel bicentenario della morte.

Leggi tutto...

Presidente 2014-2015

Carissimi amiche ed amici,

settembre è alle porte e ci attendono alcuni appuntamenti davvero interessanti ed importanti.

Il motto di quest’anno è “essere quel che si è” ed in questa prospettiva si succederanno i vari incontri e manifestazioni.

Abbiamo già ricordato questa estate una grande figura di studiosa ed archeologa foggiana, continueremo celebrando la ricorrenza del bicentenario della morte di Giuseppe Rosati, “Uomo Enciclopedico”: ce ne parlerà il nostro socio e past president Francesco Andretta.

Continueremo con il gruppo di lavoro della Facoltà di Agraria della Università di Foggia diretto dalla professoressa Milena Sinigaglia, prorettore, che  ci illustrerà come riconciliare le proprietà tecnologiche e nutrizionali delle proteine del frumento con la sicurezza per i pazienti celiaci. Il lavoro di questo gruppo di ricercatori ha avuto risonanza mondiale ed è meraviglioso che nella nostra terra, il granaio d’Italia, sia stato scoperto come andare incontro alle necessità dei celiaci….

Il 16 ottobre avremo la visita del Governatore Luigi Palombella (che già ha onorato con la sua presenza la manifestazione del 10 luglio in Siponto) e due giorni dopo lo stesso Governatore presenzierà alla inaugurazione della statua che il Rotary Club di Foggia, nell’ambito delle celebrazioni del sessantesimo, donerà alla città.

Avremo modo di parlarne nei prossimi incontri ma vi anticipo che si tratta di una statua “da strada” che sarà posta in piazzale Italia e che rappresenta un viaggiatore. L’ha realizzata il maestro Leonardo Scarinzi e si chiama “Ritorno a casa”: rappresenta sia la gioia del ritorno a casa di chi se ne è allontanato e sia il sentimento di accoglienza che la nostra comunità ha sempre mostrato di possedere.

Ottobre terminerà con l’assemblea per l’approvazione del bilancio e la elezione del Presidente 2016/2017.

Nei primi giorni di novembre parteciperemo ad una S.Messa in ricordo dei rotariani defunti e quindi avremo una conviviale molto interessante in cui festeggeremo i 100 anni della nascita del Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

I valori del CONI e dello sport in genere coincidono in massima parte con quelli rotariani e sarà l’occasione per approfondire la conoscenza dello “spirito olimpico” e per conoscere storia ed aneddoti, anche legati alla nostra città, dell’olimpiade.

Il 22 novembre manterrò la promessa: festeggeremo il sessantesimo compleanno del Club!

Franco Galasso sta terminando una preziosa pubblicazione illustrativa, avremo anche in questa occasione l’onore della presenza del Governatore Luigi Palombella e…….tante altre sorprese.

Leggi tutto...

 

siponto 2 b

Amicizia. cultura, attenzione e valorizzazione del territorio, temi cari al Rotary International, si sono fusi nell’interclub tra il Rotary Club di Foggia e il Rotary Club di Manfredonia, in collaborazione con lo Sporting Club Siponto, in una serata dal titolo “ Progetto Siponto Antica” il 10 luglio scorso nel Giardino delle Feste dello Sporting Club.

I numerosissimi ospiti sono accolti da una luna quasi piena e dai presidenti dei tre sodalizi organizzatori, Giulio Treggiari e Maria Teresa Labonia, rispettivamente dei club Rotary di Foggia e Manfredonia e Dominique Dellisanti, presidente dello Sporting Club Siponto.

La serata si apre con l’onore alle bandiere e l’ascolto degli inni, cui segue il saluto di Dominique Dellisanti, padrona di casa che, con il suo benvenuto, racconta di come questa iniziativa abbia mosso i primi passi alla fine della scorsa estate e che per mesi si sia lavorato per organizzarla.

Leggi tutto...

Con la nuova denominazione di “Assemblea di Formazione Distrettuale” si è svolta presso il Grand Hotel la Chiusa di Chietri (Alberobello), la XX Assemblea Distrettuale del Rotary International -Distretto 2120 Puglia Basilicata - che ha visto il passaggio delle consegne tra il Governatore in carica Renato Cervini e il Governatore eletto per l’anno rotariano 2014-2015, Luigi Palombella.

Leggi tutto...

logo-rotary-3

                          P. IVA: 94037450718

 

 

Area riservata

Login